QUARTA RISTAMPA

L'Essenza del Coaching
di A. Pannitti e F. Rossi
Editore: Franco Angeli

L'Essenza del Coaching

Recensione

Famiglia Oggi N.4/2012


Presentato all'Università
"La Sapienza" - Roma


Il libro presenta in modo completo il coaching nella sua vera essenza. Punto di riferimento è il metodo che viene insegnato nelle università anglosassoni, come quella di Sidney, la prima università al mondo a inserire il coaching tra le materie accademiche.


NOVITÀ EDITORIALE

Spiritualità cristiana e Coaching
La relazione facilitante di Gesù

di N. Brescianini e A. Pannitti
Editore: La Parola


Spiritualità cristiana e Coaching

Un coinvolgente dialogo tra un Coach professionista che si interessa di spiritualità e un monaco benedettino appassionato di Coaching.


NOVITÀ EDITORIALE

Tappo a chi?!!
E se la tua crisi fosse un'opportunità?

di C. Lacchio e F. Rossi
Editore: Franco Angeli


Tappo a Chi?

“Tappo a chi?!!” è una favola motivazionale. Il tema centrale della storia narrata - con estrema delicatezza e creatività - è il cambiamento, fatto di paure, rabbia, preoccupazione, ma anche di possibili opportunità e di nuove prospettive per migliorare il proprio benessere e raggiungere la felicità.

Autorealizzazione: come scoprire le tue potenzialità con il Coaching



mercoledì, giugno 7th, 2017 | articolo di: stella - pubblicato in: Articoli & Media
Info utili per te
Mentor Coaching - ICF, rivolto ai Coach diplomati che intendono approfondire le proprie competenze e richiedere la credenziale ACC della ICF (International Coach Federation). Clicca qui

Il Coaching può essere di grande aiuto nell’individuare, sviluppare e allenare le nostre potenzialità.
A volte le nostre stesse attitudini, i nostri talenti sono inespressi o ostacolati da fattori esterni o interni. Non vi può essere una vera autorealizzazione, un profondo benessere e un’autentica felicità senza aver individuato e potenziato la propria Unicità, le proprie Potenzialità, i propri Talenti.

Il Coach può allenare nel Coachee queste parti, attraverso la consapevolezza supportata da allenamenti, esercizi, esplorazioni, sempre concordati e voluti dal Coachee, aiutandolo ad allinearsi al futuro che desidera per se stesso!

Lo sviluppo del potenziale

Secondo A. Maslow (psicologo americano) “l’autorealizzazione è la tendenza a diventare tutto ciò che si è capaci di diventare”.

Maslow diceva infatti che le capacità sono bisogni e pertanto sono anche valori intrinseci della persona. Così come abbiamo due braccia che “pretendono” di essere utilizzate, altrettanto dentro di noi le nostre attitudini “cesseranno di protestare” solo quando verranno davvero adoperate in maniera sufficiente!

Diventa ciò che sei

J. Hillman ci insegna con la “Teoria della Ghianda” che dentro di noi, fin dalla più tenera età, c’è una ghianda, un seme, un daimon, ovvero la possibilità di diventare “quercia” un giorno. Si parla quindi di tensione innata all’autorealizzazione di sé.

Ma che cos’è che ci fa andare avanti nella nostra vita e superare ogni ostacolo, ogni giudizio o convinzione limitante che si interpone fra noi e i nostri obiettivi? Che cosa ci può aiutare a realizzare il nostro potenziale?

La motivazione intrinseca

La motivazione intrinseca è con ogni probabilità il vero motore interno, la capacità di arrivare alla nostra meta, al nostro obiettivo aldilà degli ostacoli e delle difficoltà che possiamo incontrare.

Quali sono quindi gli aspetti che la possono rinforzare?

  1. AUTONOMIA
  2. PADRONANZA
  3. SCOPO

In particolare, lo scopo è ciò che ci fa capire più di tutti quanto siamo motivati, quanto ciò che facciamo è allineato al nostro potenziale; richiede naturalmente una profonda consapevolezza interna e la comprensione del senso del proprio “fare” e per questo il supporto del Coaching può essere funzionale e determinante.

Il Coach come allenatore di potenzialità

Il Coach è quindi un vero e proprio allenatore delle potenzialità, che aiuta la persona ad incarnare davvero l’idea di se stesso, per dare finalmente uno scopo profondo alla propria esistenza. Spesso infatti non esprimere totalmente i propri talenti o le proprie attitudini non permette di essere pienamente realizzati e quindi di essere davvero felici.

Le potenzialità, se rimangono in un’area sconosciuta alla persona, o represse per lungo tempo possono creare disturbi, possono portare a condurre un’esistenza non realizzata; se invece vengono individuate e allenate, sviluppate, grazie ad esempio ad un percorso di Coaching, allora potranno condurre ad una vita felice e permettere alla persona di esprimersi nella sua pienezza.

Ti potrebbe interessare anche “La Teoria dell’autoefficacia di Bandura”.





Tags: , , , ,

mercoledì, giugno 7th, 2017 at 15:38 • Articoli & MediaCommenta

Commenta