QUARTA RISTAMPA

L'Essenza del Coaching
di A. Pannitti e F. Rossi
Editore: Franco Angeli

L'Essenza del Coaching

Recensione

Famiglia Oggi N.4/2012


Presentato all'Università
"La Sapienza" - Roma


Il libro presenta in modo completo il coaching nella sua vera essenza. Punto di riferimento è il metodo che viene insegnato nelle università anglosassoni, come quella di Sidney, la prima università al mondo a inserire il coaching tra le materie accademiche.


NOVITÀ EDITORIALE

Spiritualità cristiana e Coaching
La relazione facilitante di Gesù

di N. Brescianini e A. Pannitti
Editore: La Parola


Spiritualità cristiana e Coaching

Un coinvolgente dialogo tra un Coach professionista che si interessa di spiritualità e un monaco benedettino appassionato di Coaching.


NOVITÀ EDITORIALE

Tappo a chi?!!
E se la tua crisi fosse un'opportunità?

di C. Lacchio e F. Rossi
Editore: Franco Angeli


Tappo a Chi?

“Tappo a chi?!!” è una favola motivazionale. Il tema centrale della storia narrata - con estrema delicatezza e creatività - è il cambiamento, fatto di paure, rabbia, preoccupazione, ma anche di possibili opportunità e di nuove prospettive per migliorare il proprio benessere e raggiungere la felicità.

Benefici del Coaching


Benefici del Coaching3

Il sempre crescente utilizzo del Coaching nei suoi vari ambiti di applicazione riporta ad innumerevoli testimonianze dei suoi benefici riscontrabili in risultati concreti.

Nel Life Coaching i principali benefici riconosciuti dal Coachee (cliente) sono:

  • Capire la propria attitudine potenziale e sviluppare il proprio talento.
  • Individuare gli obiettivi importanti della propria vita.
  • Attivarsi in un piano concreto per raggiungere i propri obiettivi e la felicità.
  • Aumentare la propria autoefficacia e autostima.
  • Gestire e superare momenti di stress elevato.
  • Aumentare l’efficienza nella gestione del proprio tempo.
  • Migliorare la relazione con se stessi e con gli altri.

 

Nel Business Coaching, la realizzazione di percorsi in azienda supporta l’incremento della produttività, facilita la realizzazione dei cambiamenti strategici, coltiva e motiva i talenti, supporta il benessere e l’autorealizzazione personale, nonché rappresenta un’opportunità per utilizzare al meglio le potenzialità individuali e di team.
In ambito aziendale pertanto, i benefici maggiormente riscontrabili sono:

Per l’Azienda

  • Migliore gestione dei cambiamenti interni ed esterni.
  • Facilitazione nel processo di talent retention & development.
  • Sviluppo della creatività e dell’azione responsabile.
  • Clima lavorativo positivo e costruttivo.
  • Motivazione individuale e dei team.

Per il Coachee

  • Miglioramento della performance per il raggiungimento dei propri obiettivi.
  • Sviluppo della capacità di azione efficace, problem solving e decision making.
  • Rafforzamento della sicurezza personale e dell’autostima.
  • Conoscenza e sviluppo delle potenzialità individuali.
  • Facilitazione dell’assunzione di nuove responsabilità e propensione all’azione.
  • Miglioramento della gestione del tempo e dello stress.

 

Nello Sport Coaching, indipendentemente dalla disciplina praticata, non basta possedere buone competenze ed elevate capacità per raggiungere un risultato eccellente, occorre anche allenare la mente per renderla una risorsa potenziante e di supporto nella fase di preparazione e in gara.
L’incidenza della mente sulla prestazione – sia individuale che di squadra – ha un impatto decisivo, per questo motivo l’allenamento mentale è sempre più parte integrante della preparazione dell’atleta (di qualsiasi livello), al pari della preparazione fisica, tecnica e tattica.

L’applicazione del Coaching in ambito sportivo consente pertanto l’allenamento e lo sviluppo di:

  • Focalizzazione dell’obiettivo.
  • Rafforzamento della motivazione.
  • Sviluppo della resilienza e della persistenza nell’impegno/stress.
  • Riduzione del livello dell’ansia pre-gara.
  • Miglioramento della capacità di concentrazione.
  • Limitazione e gestione delle interferenze interne e esterne.
  • Aumento della consapevolezza e sviluppo del potenziale prestazionale.
  • Facilitazione nell’apprendimento/correzione del gesto tecnico.
  • Gestione del successo e della sconfitta.

 

richiedi_informazioni3

 

Altri argomenti che potrebbero interessarti

Pilastri del Coaching

Pilastri del Coaching

Esiste una “formula del Coaching” originaria, ed è quella proposta a metà degli anni ’70 dall’istruttore di tennis Timothy Gallwey

Timeline del Coaching

Timeline del Coaching 2

Il Coaching si basa innanzitutto su una relazione peculiare tra il Coach ed il Cliente, il cui scopo – ed effetto – è di facilitare l’espressione del potenziale personale del Coachee

Tipologie e applicazioni

Ambiti del Coaching3

Di fatto, gli ambiti di maggiore applicazione del Coaching in Italia sono: Life, Business, Team e Sport