QUARTA RISTAMPA

L'Essenza del Coaching
di A. Pannitti e F. Rossi
Editore: Franco Angeli

L'Essenza del Coaching

Recensione

Famiglia Oggi N.4/2012


Presentato all'Università
"La Sapienza" - Roma


Il libro presenta in modo completo il coaching nella sua vera essenza. Punto di riferimento è il metodo che viene insegnato nelle università anglosassoni, come quella di Sidney, la prima università al mondo a inserire il coaching tra le materie accademiche.


NOVITÀ EDITORIALE

Spiritualità cristiana e Coaching
La relazione facilitante di Gesù

di N. Brescianini e A. Pannitti
Editore: La Parola


Spiritualità cristiana e Coaching

Un coinvolgente dialogo tra un Coach professionista che si interessa di spiritualità e un monaco benedettino appassionato di Coaching.


NOVITÀ EDITORIALE

Tappo a chi?!!
E se la tua crisi fosse un'opportunità?

di C. Lacchio e F. Rossi
Editore: Franco Angeli


Tappo a Chi?

“Tappo a chi?!!” è una favola motivazionale. Il tema centrale della storia narrata - con estrema delicatezza e creatività - è il cambiamento, fatto di paure, rabbia, preoccupazione, ma anche di possibili opportunità e di nuove prospettive per migliorare il proprio benessere e raggiungere la felicità.

Paolo Grande



martedì, luglio 26th, 2016 | articolo di: admin - pubblicato in: Testimonianze Professional Coaching Program
Info utili per te
Corsi di Leadership Evolutiva per la tua Azienda! Clicca qui

imageHo un buon lavoro, di questi tempi molti neo laureati potrebbero invidiarmi, ma non è più stimolante. Poi la crisi economica e la concorrenza rendono difficile sia crescere che cambiare lavoro, e io sono alla ricerca di stimoli e nuovi strumenti per migliorarmi.

Talvolta sono criticato perché vedo elementi positivi in colleghi che altri considerano “bocce perse”; che io abbia un po’ di quegli occhiali del coach di cui ci parlerà Franco al corso cui finirò per iscrivermi?
Con l’aiuto di mia moglie (psicologa del lavoro e psicoterapeuta) cerco un corso di Coaching, cominciando dallo scartare chi promette business mirabolanti e quelli condotti da persone di successo che si pongono come modelli: non ambisco a diventare un modello per nessuno.
Trovo il “Professional Coaching program” di InCoaching, che risulterà interessante e condotto con passione e competenza, oltre ad essere frequentabile nella mia città. Come il libro, è un’ottima sintesi di argomenti che danno solide basi al Coaching e suscitano interesse per ulteriori approfondimenti. Se a questo aggiungiamo l’occasione di messa in discussione individuale, il corso risulta anche impegnativo, ma per questi motivi arricchisce.
Silvia, in un esempio, parla di fare Coaching divertendosi. Mi colpisce perché è sempre stato, nei limiti del possibile, uno dei miei obiettivi sul lavoro. Per Alessandro, in un altro esempio, il coach è il primo tifoso delle persone che si rivolgono a lui, dal momento che riconosce il valore dell’impegno e del coraggio che il percorso comporta.
Ringrazio quindi i nostri tre docenti per la strada che ci hanno mostrato, indipendentemente da quanto mi porterà lontano percorrerla.
 blank_spaziatore

Paolo Grande
Production Planning Manager
Bologna
paolo.g69@libero.it




Commenta