Categoria: Coaching: storie di successo e di trasformazione personale

Categoria: Coaching: storie di successo e di trasformazione personale

potenzialità e risorse

Coaching: storie di successo e di trasformazione personale

A piccoli passi…

Ciò che stiamo vivendo è l’unico mondo e modo possibile?

La tendenza al conformismo è una seduzione che occupa la nostra contemporaneità nei contesti professionali, nei contesti sociali e familiari, affinché usi, dogmi, doveri, opinioni prevalenti possano perpetuare senza rischi e interruzioni.

Quante volte al giorno diamo voce e legittimità al nostro patrimonio autentico interiore? Sappiamo di cosa è fatto e come evoluzionarlo?

Se l’educazione a vivere promuove l’autonomia, il Coaching proprio attraverso la dialettica delle domande sostiene e solleva l’autodeterminazione. In quest’ottica ogni storia personale che incontriamo in sessione porta con sé una richiesta di trasformazione. Anche se la direzione può essere confusa, il bisogno espresso è sempre quello di un rinnovamento, di una variazione, un sovvertimento dell’ordine di tutti i giorni e di tutti i passi giornalieri e conosciuti.

Tuttavia, per poter cambiare, un soggetto deve poter acquisire per sé una competenza cardine e trasversale a tutto: l’arte di saper ri-nascere il cui obiettivo principale è la verità di sé.  In questo senso il Coaching, quale metodo di sviluppo del potenziale umano, diventa spazio di una mediazione, ovvero il setting adeguato per generare l’atto del riferirsi, del riconoscersi e del trascendersi da schemi e automatismi, da biases cognitivi, da copioni educativi e da condotte autoinflitte.

Che cosa mi è più affine? Cosa mi rappresenta e consa no? Il primo disorientamento che un Coachee spesso vive ‘ propriamente legato al progressivo allontanamento dalle proprie risorse o all’autosabotaggio delle proprie potenzialità. E’ solo attraverso un processo di consapevolezza e di azione che il Coaching ci comunica quanto la nostra essenza sia fatta di stratificazioni, di frammenti e di scintille di meraviglia e di potere, latenti e inespresse, che chiedono solo di poter essere viste, accolte e agite.

 

Per sintesi…

Oltre ogni spinta interrogativa, proprio il metodo Coaching colleziona nella sua esperienza storie di successo personale e di trasformazione autentica, a partire dalla scelta di umiltà che ognuno può compiere per sé: mi riferisco a quella disposizione d’animo che consente di imparare a pensare, a sentire, ad agire diversamente. Lo scopo e ‘ comune ovvero la ricerca di un benessere personale vivo e soddisfacente. Solo il soggetto che accoglie il dinamismo di un cambiamento interiore può rendere possibile il non ancora avvenuto, nel momento in cui il suo desiderio e il sogno di un futuro desiderato si fondono con l’agire reale del tempo presente.Emerge allora un quesito fondamentale, spesso rievocato nei taccuini del celebre pittore Van Gogh: “cosa sarebbe la vita se non avessimo il coraggio di correre dei rischi? Ma questa è un’altra storia.

Per approfondimenti sui nostri corsi di Coaching clicca qui.

 

In esclusiva per INCOACHING®, testo di Simona Rebecchi – Coach professionista diplomata INCOACHING®

No Comments

Post a Comment

Chiama subito